Quantcast

Piano mobilità e sosta in centro storico, plaude la Cna: “Accolte le nostre proposte”

L'associazione di categoria: "Nelle prossime settimane continueranno gli incontri con l'amministrazione comunale per individuare i punti di fermata all’interno della Ztl"

Cna ha accolto con soddisfazione le modifiche da parte dell’amministrazione al piano attuativo della mobilità e della sosta del centro storico di Lucca. La categoria che si occupa del noleggio con conducente si era infatti vista più volte, nei mesi scorsi, con l’assessore Gabriele Bove e i vertici della Metro per discutere, sia a livello provinciale sia regionale, sul piano della mobilità.

“Abbiamo espresso un giudizio complessivamente positivo sul piano della mobilità predisposto dall’amministrazione comunale – spiega Marzio Paganelli, portavoce Cna Ncc –  che consente una razionalizzazione degli accessi e un monitoraggio costante dei veicoli tramite le nuove tessere radio frequency identification. L’accoglimento, inoltre, della nostra richiesta di inserimento degli Ncc nella ‘white list’, come riconoscimento di servizio di trasporto pubblico locale, ci consente di semplificare e di velocizzare l’inserimento degli automezzi degli Ncc per l’accesso nella Ztl prevedendo la totale gratuità, evitando così il pagamento di ulteriori oneri”.

“Ci teniamo a ringraziare l’assessore – dice Paganelli – che, accogliendo le nostre proposte, favorisce il flusso turistico in città e riteniamo che le scelte operate dal Comune di Lucca siano un importante punto di riferimento a livello toscano per le Ztl e i relativi centri storici. Nelle prossime settimane continueranno gli incontri con l’amministrazione comunale per individuare i punti di fermata all’interno della Ztl per i turisti che visitano Lucca senza pernottarvi”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.