Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Moda e made in Italy, la studentessa del Civitali Sara Nanini vince il premio Criscillo foto

La cerimonia per premiare le migliori proposte progettuali si è svolta lo scorso sabato (5 maggio) a Urbania

E’ stata la studentessa del Civitali Sara Nanini ad aggiudicarsi il primo premio a Urbania nel concorso nazionale in memoria di Mario Criscillo.

Sabato scorso (5 giugno) nel teatro Bramante in provincia di Urbino si è svolta infatti la prima edizione nazionale del premio indetto dall’Istituto omnicomprensivo Della Rovere di Urbania, diretto da Antonella Accili.

Dopo una lectio magistralis su La Moda e il Made in Italy, tenuta da importanti personaggi dell’industria, dell’artigianato e dello spettacolo legato al mondo della moda sono stati consegnati i premi ai vincitori del concorso, a cui hanno partecipato alunni provenienti da tutta Italia. L’allieva dell’Istituto Civitali di Lucca, Sara Nanini della quarta Mpts, è risultata vincitrice ex-aequo del primo premio per la miglior proposta progettuale: una borsa di studio di euro 400 euro.

La dirigente scolastica Mariacristina Pettorini ha fatto le congratulazioni alla studentessa e alle docenti che l’hanno seguita, in particolare Donatella Lenzi e  Pamela Baldini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.