Quantcast

Una Tac di ultima generazione per l’ospedale San Luca foto

È stato realizzato anche uno spazio spogliatoio interno alla sala esami. Lavori per un importo complessivo di circa 50mila euro

Nell’ambito del programma di sostituzione delle apparecchiature Tac predisposto dall’azienda Usl Toscana nord ovest, dopo l’attivazione di un moderno macchinario nello stabilimento ospedaliero di Castelnuovo Garfagnana, si è concluso in questi giorni l’intervento di installazione anche della nuova Tac di ultima generazione nella radiologia al piano terra dell’ospedale San Luca di Lucca.

I lavori sono stati eseguiti in particolare nel mese di maggio e hanno riguardato i necessari interventi elettrici, compresi il passaggio dei cavi nei pavimenti, nelle pareti e nel soffitto (dalla macchina al locale comandi), il rifacimento del pavimento, la creazione di un impianto di climatizzazione adeguato, la fornitura di prese a parete per gas medicali nonché la realizzazione di uno spazio spogliatoio interno alla sala esami, per un importo complessivo di circa 50mila euro.

Questa macchina ad alto contenuto tecnologico rappresenta quanto di meglio possa offrire attualmente il mercato: è una Tac a 64 slices caratterizzata da alta velocità di acquisizione e ricostruzione. È dotata di tutti i requisiti tecnologici avanzati e necessari, con basso dosaggio di radiazioni e restituzione di immagini ad alta definizione.

La nuova apparecchiatura permette, quindi, un potenziamento dell’attività, consentendo di effettuare esami ancora più approfonditi. È presente anche, tra l’altro, uno specifico software per problematiche cardiologiche.  

“Il costante adeguamento delle apparecchiature – dicono dall’azienda – anche in un ospedale nuovo e già con tecnologie all’avanguardia come quello di Lucca, è un ulteriore segnale di attenzione dell’azienda Usl Toscana nord ovest e dei suoi professionisti alle esigenze della comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.