Quantcast

In piazza Anfiteatro il secondo appuntamento con la mostra mercato artigianale

L'appuntamento oggi e domani (20 e 21 luglio) con i prodotti Made in Italy

Secondo appuntamento per la mostra mercato artigianale nelle piazze del centro storico. Dopo l’inizio della nuova stagione in piazza San Frediano, questa settimana i banchi saranno allestiti in piazza Anfiteatro.

Qui si troveranno i gazebo con prodotti di pelletteria, legatoria, oggettistica in legno di olivo, foulard e tessuti, bigiotteria, cappellifici, sartoria per donna e fotografia. A questo appuntamento, fissato per oggi e domani (20 e 21 luglio), la Cna di Lucca si presenta con il logo Creart nato per dare riconoscibilità alle iniziative nelle piazze del centro storico da parte delle imprese artigiane.

“Il nostro scopo è quello di valorizzare le imprese artigiane, offrendo prodotti di qualità e realizzate con il Made in Italy, oltre ad avere anche l’effetto di aumentare l’attrattività delle piazze in cui vengono svolti i mercati – spiegano dalla Cna -. Su precisa scelta di qualità e regolarità fiscale, a questi mercati partecipano solo imprese artigiane, con una presenza d’imprese commerciali o agricole, con relativa partita iva, in regola con la dichiarazione di regolarità contributiva, escludendo gli hobbisti e gli artisti. Nei diversi appuntamenti saranno rispettate le linee guida delle norme anti covid, in particolare con l’esposizione dei cartelli in italiano ed inglese per distanziamento e con la possibilità di utilizzare prodotti per l’igiene delle mani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.