Quantcast

E’ ufficiale: niente Lucca Summer Festival a settembre. D’Alessandro: “Nel 2022 un cartellone stellare”

Il promoter accantona anche l'idea dei concerti in piazza Napoleone: "Avremmo fatto un festival che non sarebbe stato il nostro"

Quella del Comune è stata una manovra estrema per salvare il festival. Ma Mimmo D’Alessandro ha declinato: “Quest’anno non ci sarà il Lucca Summer Festival, nemmeno nella versione pensata per settembre”. Il patron dà l’annuncio ormai ufficiale liberando il Comune da un incontro che sul tema era stato convocato in serata. “Ci ho pensato a lungo ed è una scelta che non mi rende felice – commenta D’Alessandro -, ma a settembre avremmo fatto una manifestazione che non è la nostra. Ora però mi metto subito al lavoro per realizzare una edizione 2022 tra fine giugno e luglio che dovrà davvero essere ricordata”.

Sulle decisioni dell’organizzatore certo ha pesato l’andamento della pandemia a livello globale: il recente aumento dei casi ha convinto i big della musica mondiale a rinviare tutti i tour all’anno prossimo e poi lo stringere dei tempi per l’organizzazione di un cartellone anche a settembre ha definitivamente convinto D’Alessandro a gettare la spugna.

“Non c’erano più i tempi per organizzare un festival degno di questo nome – spiega D’Alessandro – l’idea di spostare i concerti in piazza Napoleone? Ne abbiamo effettivamente parlato con il Comune, ma mi sono convinto che non sarebbe stata la scelta giusta”. Al netto anche dell’incertezza sull’andamento dei contagi.

Dal canto suo il Comune prende atto delle scelte dell’organizzazione. Nello scorso maggio, abbracciando le richieste di D’Alessandro di un festival da svolgersi a settembre all’ex Balilla aveva interessato anche la Regione Toscana, spiegando che la manifestazione ormai di livello internazionale era disponibile a ogni sforzo per realizzare l’evento. Era stata anche valutata una soluzione per il mercato del Settembre, in accordo con la Sovrintenza ma alla fine il progetto non è decollato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.