Quantcast

Diocesi di Lucca, nominati i nuovi parroci foto

Dalla Piana alla Versilia ecco le novità

Nominati nuovi parroci per la diocesi di Lucca.

Don Claudio Francesconi, che inizierà il 1 ottobre il suo servizio alla Conferenza Episcopale Italiana come economo generale, rimarrà per tutto il prossimo anno pastorale anche economo diocesano e vicario parrocchiale di San Concordio in Contrada

Don Flavio Belluomini dal 1 gennaio dello scorso anno sta prestando servizio in Vaticano all’Archivio storico della congregazione per l’evangelizzazione dei Popoli (già Propaganda fide). Gli impegni connessi a tale incarico non gli consentono di proseguire nel servizio pastorale nella comunità di Lido di Camaiore; nei suoi periodi di permanenza in Diocesi sarà a disposizione del vicario generale per l’aiuto dei confratelli.

nuovi parroci lucca

Don Revocat Habiyaremye (della diocesi di Byumba – Rwanda), che sarà ordinato presbitero in Rwanda il 21 agosto prossimo, inizierà gli studi di licenza in teologia spirituale all’Università Santa Croce di Roma. Dal 1 ottobre presterà servizio come collaboratore domenicale nella Parrocchia di San Gregorio VII in Roma; per le vacanze tornerà in Diocesi di Lucca, a disposizione del vicario generale per l’aiuto dei confratelli.

Comunità parrocchiale Lucca ovest

Don Claudio Ticcioni, parroco di Nave, è il nuovo parroco di Sant’Angelo in Campo, coadiuvato dal rev.do diacono Giuseppe Salani; ha iniziato il suo ministero domenica 4 luglio.

Comunità parrocchiale Oltreserchio Sud

Don Giuseppe Bernacchioni (con residenza a Santa Maria a Colle) è il nuovo parroco moderatore delle parrocchie di Santa Maria a Colle, Balbano, Castiglioncello, Nozzano Castello e Nozzano San Pietro; don Vincenzo Del Sarto (con residenza a Nozzano San Pietro) è il nuovo parroco solidale delle medesime Parrocchie. Hanno assunto l’ufficio sabato 26 giugno u.s. Il Rev.do mons. Pierluigi D’Antraccoli rimane parroco di Ponte San Pietro, dove risiede.

Comunità parrocchiale San Paolo

Don Mario Visibelli, parroco di Sorbano del Vescovo e Sorbano del Giudice e moderatore della comunità, assumerà la cura pastorale delle parrocchie di Pieve San Paolo e Santa Margherita; don Polycarpe Ngendakumana, parroco di Carraia, Mugnano e Toringo, assumerà la cura pastorale della Parrocchia di Parezzana. Saranno coadiuvati dai diaconi Attilio Bertolani e Maurizio Ciucci, ma anche da un religioso della comunità carmelitana della Madonnina. L’inizio del ministero pastorale nelle nuove parrocchie avverrà alla fine di ottobre.

Comunità parrocchiale Lido di Camaiore

Don Vittorio Martini, già parroco di Pieve San Paolo, Santa Margherita e Parezzana, assumerà la cura pastorale delle parrocchie del Sacro Cuore e dello Spirito Santo (con residenza al Sacro Cuore), affiancandosi al Rev.do don Angelantonio Sciarra, moderatore della Comunità, e risiedendo nella canonica del Sacro Cuore. Saranno coadiuvati, specialmente nell’assistenza alle locali Misericordie, dal Rev.do Don Claudio Leone. Don Vittorio inizierà il suo servizio pastorale ai primi di novembre.

Comunità parrocchiale Marlia

Don Samuele Del Dotto, ordinato presbitero il 27 giugno u.s., assumerà dal 1° ottobre p.v. l’ufficio di Vicario parrocchiale di Marlia (con residenza in Marlia). Nel prossimo anno pastorale completerà il curricolo di licenza in liturgia pastorale presso l’Ateneo “Santa Giustina” di Padova.

Comunità parrocchiale Massarosa

Don Aimé Dieudonné Nzabamwita (della diocesi di Byumba – Rwanda), che sarà ordinato presbitero in Rwanda il 21 agosto, assumerà dal 1 ottobre l’ufficio di collaboratore pastorale nella Comunità parrocchiale di Massarosa (con residenza in Massarosa). Proseguirà gli studi di filosofia presso l’Università di Pisa (II anno).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.