Quantcast

Bilancio, ok alla variazione: 500mila euro per i lavori al canale Benassai a San Concordio

Vendita di due piccoli terreni: in arrivo 4400 euro

Ultima seduta del consiglio comunale di Lucca prima della pausa estiva (clicca qui per rivedere l’intero Consiglio).

La discussione di questa sera (6 agosto) è partita dal “bilancio di previsione 2021-2023 – variazione alle previsioni di competenza e di cassa”. A presentare il punto, così come fatto in commissione, è l’assessore Giovanni Lemucchi: “Sono stati stanziati 500mila euro a copertura del fosso Benassai di San Concordio, a seguito del crollo della pista ciclabile avvenuto nei primi giorni di giugno. Sono stati inoltre stanziati 220mila euro relativi alla gestione dei centri estivi, 25mila euro di contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca al progetto Lucca Learning city, poi ci sono 381mila euro da destinare al sociale e 38mila euro sempre per il sociale a favore delle fasce deboli e 50mila euro al personale per corsi di formazione. In questa pratica c’è il parere favorevole dei revisori”.

Bilancio, ridotto di un milione di euro l’avanzo derivante dai trasferimenti dallo Stato

La pratica è stata approvata con 20 voti favorevoli e 1 contrario.

La discussione è poi passata al ‘primo aggiornamento alla programmazione biennale 2021-2022 delle acquisizioni dei beni e dei servizi del Comune’. Anche questa pratica, così come fatto in commissione, è stata presentata dall’assessore Lemucchi: “È una pratica collegata alla precedente, si tratta di un aggiornamento alla programmazione biennale a seguito delle variazioni di spesa apportate alle delibere di giunta di aprile. C’è un adeguamento a questi nuovi capitoli”.

Anche questa pratica è stata approvata con 20 voti favorevoli e 1 contrario.

Il Consiglio ha poi discusso due vendite a titolo di retrocessione: la prima di un terreno situato in frazione Montuolo, la seconda di una piccola porzione di terreno situata in frazione Sant’Anna, via Matteotti. Come spiegato dall’assessore Gabriele Bove, dalla vendita del piccolo terreno di Montuolo arrivano 2mila 900 euro, da quello di Sant’Anna 1500 euro.

Ultimo punto all’ordine del giorno la “permuta di aree ai fini della regolarizzazione di una variante al tracciato della via Piana in frazione San Martino in Vignale”. Anche quest’ultima pratica è stata approvata con 20 voti favorevoli e 1 astenuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.