Quantcast

Santa Maria a Colle ricorda monsignor Mansueto Bianchi a cinque anni dalla morte

L'iniziativa, in programma il prossimo 4 settembre, è organizzata dal settore adulti dell'Azione Cattolica di Lucca

Il settore adulti dell’Azione Cattolica di Lucca nel quinto anno (era il 3 agosto del 2016) dalla morte di Mansueto Bianchi propone una mattina di riflessione sulle “orme di Mansueto”.

L’iniziativa, in programma il prossimo 4 settembre, è rivolta ad adulti e famiglie sensibili al percorso formativo dell’Azione Cattolica ed alla dimensione sociale e politica della chiesa. L’appuntamento è a Santa Maria a Colle nei luoghi dove è nato e vissuto don Mansueto per un cammino in amicizia per raccogliere la testimonianza che ci ha lasciato per poi dirigersi verso la chiesa parrocchiale di Arliano, dove è stato parroco.

Il vescovo Mansueto nell’ultimo anno della sua vita aveva ricevuto da papa Francesco l’incarico di assistente generale dell’Azione Cattolica Italiana.

Il programma prevede il ritrovo alla chiesa parrocchiale di Santa Maria a Colle, con preghiera iniziale alla tomba di monsignor Mansueto Bianchi e una breve riflessione. Quindi la partenza per la chiesa parrocchiale di Arliano: durante il tragitto, sosta con riflessione su alcuni pensieri di monsignor Mansueto. Alle 12 la messa in suffragio di monsignor Bianchi e al termine pranzo al sacco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.