Quantcast

L’effigie lignea è deteriorata: non si farà la vestizione del Volto Santo

Il capitolo della Cattedrale: "Decisione presa con rammarico ma necessaria". Intanto è in corso lo studio per procedere con il restauro

Il legno che ha sfidato i secoli è deteriorato e così quest’anno per la prima volta non ci sarà la tanto attesa cerimonia della vestizione del Volto Santo per la Santa Croce. Lo annuncia “con estremo rammarico, ma con consapevole senso di responsabilità”, il Capitolo della Cattedrale di Lucca: l’effige lignea del Volto Santo non sarà “vestita” con i tradizionali apparati solenni.

“Questa scelta, già presa il 3 maggio scorso festa dell’invenzione della Santa Croce – spiega il capitolo della Cattedrale -, si è resa necessaria per il critico stato conservativo del legno che, a detta degli esperti, manifesta oramai anche chiari segni di deperimento dello strato pittorico. Pertanto il Capitolo, facendo proprio il criterio di prudenza già assunto lo scorso maggio, sceglie di salvaguardare il bene simbolo della Chiesa e della città di Lucca, evitando ogni sollecitazione pericolosa che potrebbe verificarsi con l’apposizione degli apparati: corona, collare, veste e polsini in velluto addobbati con gioielli”.

Nel frattempo è in corso l’analisi di un programma di studi scientifici ad hoc, che possano al più presto portare ad un restauro serio e rigoroso di quella che, come ormai è noto, trattasi della statua lignea più antica dell’occidente. Dopo tale restauro l’effige tornerà ad essere “vestita” con i tradizionali apparati solenni nelle due occasioni date dalla tradizione: a maggio e a settembre. Il sentito rammarico e la responsabilità assunta, niente mutano nel programma delle celebrazioni né, come è ovvio, sul senso di fede con cui ci apprestiamo tutte e tutti a festeggiare la Santa Croce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.