Quantcast

Processione e fiere, al bando le bevande in contenitori rigidi

Due ordinanze varate dal Comune per motivi di sicurezza

Bevande in contenitori rigidi al bando per processione e fiere del settembre lucchese. L’amministrazione comunale, su richiesta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e della Questura di Lucca, ha emesso oggi (10 settembre) due diverse ordinanze per vietare contenitori rigidi e oggetti contundenti in occasione della processione di Santa Croce e della Fiera di Borgo Giannotti, a tutela del decoro e della sicurezza pubblica.

Nel dettaglio, in occasione dello svolgimento della processione di Santa Croce, lungo l’intero tracciato sarà vietata a tutti gli esercenti (sia in sede fissa che su posteggio) la vendita e la somministrazione di alimenti e bevande in contenitori rigidi. Negli stessi luoghi non si potranno inoltre introdurre materiali contundenti o pericolosi (ad esempio spray al peperoncino). I divieti scatteranno da da due ore prima della chiusura dell’area della Luminara e dureranno fino a un’ora dopo il termine della processione. Per la fiera di Borgo Giannotti, nei giorni 14, 19, 21, 26 e 29 settembre, varrà il divieto di vendita di alimenti e bevande in contenitori di vetro per tutti gli esercizi commerciali e di somministrazione, sia in sede fissa che su posteggio in area pubblica, ubicati all’interno della zona di fiera: in via Borgo Giannotti, Piazza della Croce, via Passaglia, via delle Tagliate III, parcheggio a margine via Gallilei , via Sant’Ignazio di Loyola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.