Quantcast

Il Panathlon Club Lucca festeggia 60 anni guardando alla ripartenza foto

Pasquini: "Ultimi due anni difficili per la pandemia, ma ora c'è voglia di ripartire"

Si sono celebrati ieri (11 settembre) i primi 60 anni del Panathlon Club di Lucca, fondato nel mese compleanno di settembre 1961.

L’evento si è svolto nella ex Chiesa di Santa Maria dei Servi, nella omonima piazza del centro storico, dove alla presenza di autorità e rappresentanti del Panathlon a ogni livello è stato celebrato questo prestigioso traguardo.

E’ seguita poi, nel vicino chiostro della Scuola Giovanni Pascoli, una conviviale nel corso della quale ha avuto luogo anche la presentazione del libro a cura del panathleta Mario Rosellini Coni Comitato provinciale di Lucca – la storia, una breve storia del Comitato (1960-2000) che permette di ricostruire l’archivio del Coni, che negli ultimi anni sta cambiando la sua organizzazione ma resta un punto di riferimento fondamentale per lo sport italiano.

Del libro hanno parlato Mario Rosellini e Alessandra Nieri (Sport e Salute Lucca) che ha collaborato fin dall’inizio nella raccolta delle informazioni.

Alla celebrazione hanno partecipato, tra gli altri, la vice presidente del Panathlon International Orietta Maggi, gli assessori del Comune di Lucca Stefano Ragghianti (cultura e sport) e Ilaria Vietina (istruzione e sociale), il presidente della Provincia Luca Menesini, il vice presidente del Distretto Italia del Panathlon Leno Chischi, l’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Stefano Baccelli, la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale (Lucca e Massa Carrara) Donatella Buonriposi, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini, il delegato Coni Point Stefano Pellacani.

Dopo i grandi risultati ottenuti alle Paraolimpiadi, Sara Morganti, socia Panathlon, si è collegata telefonicamente, salutando tutti i presenti e dicendo di essere con il cuore accanto a loro.

Nella chiesa dei Servi sono stati ripercorsi i 60 anni di Panathlon a Lucca – da settembre 1961 a settembre 2021 – con l’impegno  costante a sostenere lo sport locale e a promuovere i valori legati al fair play nello sport.

Anche attraverso un suggestivo percorso fotografico, sono stati ricordati alcuni degli eventi più importanti e i 14 presidenti: Roberto Luciani, Danilo Squilloni, Arturo Vitali, Giuseppe Lombardi Luciano Bianchi, Roberto Fanucchi, Enrico Turelli, Moreno Martini, Umberto Giannini Gian Paolo Bertoni, Fortunato Santoro, Alberto Tomasi, Arturo Guidi e Guido Pasquini.

E’ stato proprio quest’ultimo, presidente del Club dal gennaio 2020, a premiare i past president e tutti gli ospiti dell’evento, che potrà rappresentare – questo è stato il suo auspicio – un forte segnale di ripartenza per tutto il mondo dello sport

Pasquini ha ribadito l’orgoglio di aver organizzato questo 60esimo compleanno del Panathlon Club Lucca, con l’obiettivo di  riaffermare il valore e il ruolo che il club si è guadagnato in questi anni.

“Gli ultimi due anni – ha ricordato il presidente – sono stati molto difficili, a causa dell’emergenza Covid, ma adesso è davvero grande in tutti noi la voglia di ritrovarci, anche per dare un forte segnale di ripartenza a tutto il movimento panathletico e sportivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.