Quantcast

Pasticcere lucchese di 23 anni primo vaccinato nella campagna al Luna Park

Bianucci e Mercanti: "La speranza è di un anno scolastico finalmente incentrato sulla normalità"

Si chiama Giacomo Ghera, è un giovane pasticcere 23enne di Lucca e oggi (14 settembre), alle nove in punto, è stato il primo vaccinato allo stand GiovaniSìVaccinano, che la Regione ha organizzato, in occasione della festività di Santa Croce, alle giostre delle Tagliate.

All’iniziativa hanno partecipato la consigliera regionale Valentina Mercanti, il consigliere comunale lucchese delegato alle politiche giovanili Daniele Bianucci e il direttore della zona distretto della Piana di Lucca dell’Asl Luigi Rossi.

Le vaccinazioni, dedicate proprio alle ragazze e ai ragazzi lucchesi ma aperte anche al resto dei cittadini, sono proseguite per tutti il giorno e la sera. La manifestazione sarà ripetuta domenica prossima, sempre alle giostre delle Tagliate: i giovani potranno così nuovamente recarsi direttamente allo stand, senza prenotazione, e ricevere il vaccino tutto il giorno, dalle 9,30 alle 12,30, e poi dalle dalle 17 alle 23.

“Siamo dalla parte dei nostri giovani, direttamente nei luoghi dove loro si trovano – sottolineano Mercanti e Bianucci – È la vigilia dell’inizio dell’anno scolastico: la speranza è di un percorso di studi progressivamente e finalmente incentrato sulla normalità. E la campagna vaccinale è, in tal senso, il miglior alleato che abbiamo a disposizione. A nostro avviso era importante esserci il giorno della festività della Santa Croce, e della prima fiera del settembre lucchese, proprio per segnare un momento della ripartenza, di cui l’intera nostra comunità ha bisogno: al fianco dei giovani, dei cittadini, ma anche degli operatori economici che sono stati provati fortemente in questi mesi di pandemia”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.