Quantcast

In San Francesco il summit degli esperti di diritto di famiglia foto

Oltre 20 relatori di fama nazionale nel weekend al complesso congressuale. Cena di gala firmata da Samuele Cosentino degli Orti di via Elisa in collaborazione con l'Associazione cuochi lucchesi

Si è tenuto venerdì (17 settemnre) e sabato a Lucca, al complesso congressuale di San Francesco, il Forum 2021 dell’Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia (Ondif).

L’evento, a cura della sezione cittadina dell’osservatorio, rappresentata dall’avvocato Paolo Cristofani Mencacci, era stato calendarizzato prima dell’arrivo della pandemia e per questo più volte era stato rinviato. Finalmente Lucca ha potuto presentarsi ed offrirsi in tutta la sua bellezza agli oltre 250 iscritti al forum durante il quale sono intervenuti oltre 20 relatori tra i più importanti professori, magistrati ed avvocati esperti di diritto delle persone, dei minori e delle relazioni familiari, che si sono confrontati sul tema della riforma del processo civile e degli emendamenti governativi ad essa riferiti.

Tra gli interventi, quelli del professor Francesco Paolo Luiso, nominato dal governo a capo della commissione sulla riforma del processo civile, e l’avvocato Maria Masi, presidente facente funzione del Consiglio nazionale forense. L’associazione forense, riconosciuta dal Consiglio nazionale forense come maggiormente rappresentativa, conta oltre 2500 iscritti e una sezione in ciascuna sede di tribunale italiano.

Gli ospiti sono stati accolti nel suggestivo chiostro di San Francesco per il servizio di ristoro, e per la cena di gala curata da Gli Orti di via Elisa con un menù firmato da Samuele Cosentino e preparato con la preziosa collaborazione dell’Associazione cuochi lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.