Quantcast

Acqua nel centro storico, lavori Geal in corso: chiuderà l’uscita da porta Santa Maria

Sarà comunque possibile uscire da porta San Jacopo nei giorni dal 4 al 15 ottobre

Due nuovi tratti di rete idrica in ghisa per circa 280 metri e in polietilene per circa 120 metri per collegare la rete da viale Matteo Civitali a Porta Santa Maria. Sono in corso in questi giorni i lavori di Geal necessari a garantire l’approvvigionamento idrico del centro storico ancora servito, nel tratto sotto viale Batoni, da una tubatura di ghisa del secolo scorso.

Il tracciato principale è già stato realizzato nel mese di agosto negli spalti davanti al baluardo San Martino con una nuova tubatura che ha evitato così la chiusura di viale Batoni per la sostituzione di quella antica. È prevista anche la realizzazione di una tubazione by-pass in ghisa di circa 20 metri per ridurre i disagi durante i lavori di collegamento tra tubazioni nuove e tubazioni esistenti.

Tuttavia, per effettuare i lavori di collegamento fra vecchie e nuove tubature sarà necessario chiudere il fornice est (in uscita) di Porta Santa Maria fra il 4 ed il 15 ottobre prossimi. Piazza Santa Maria resterà accessibile in entrata dal fornice ovest e il traffico potrà utilizzare via del Gonfalone (con varco telematico della ZTL spento) via Rosi, piazza Varanini e infine Porta San Iacopo per l’uscita dalla città. I particolari delle modifiche per i traffico e i tracciati dei mezzi pubblici saranno definiti nei particolari la prossima settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.