Quantcast

Palp Lucca aderisce allo sciopero del clima

Domani la mobilitazione con un corteo anche in città

Sciopero del clima, Palp Lucca aderisce alla mobilitazione globale che prevede un corteo a Lucca da piazzale Verdi, alle 9,30.

“E’ necessario, come è già stato fatto i giorni scorsi per lavoro e scuola – si spiega in una nota -, richiamare alle sue responsabilità una classe politica che continua a fare poco o niente sia a livello nazionale, sia a livello locale per ridurre l’inquinamento e contrastare i cambiamenti climatici. Basti pensare ai disastri del ministro per la transizione ecologica Cingolani (gli ultimi l’apertura al nucleare e l’aumento delle bollette del 40%), ma anche alle contraddizioni più volte denunciate dell’amministrazione di Lucca, che nel 2019 sottoscrisse gli obiettivi dell’agenda 2030 per contrastare i cambiamenti climatici, salvo poi proseguire con cementificazioni, abbattimenti e capitozzature di alberi, progetti obsoleti e contestati come la svendita dell’ex Manifattura, gli assi viari e i quartieri social”.

 

Sempre in tema di ambiente, Potere al Popolo dà appuntamento alla Casa del Popolo di Verciano sabato (25 settembre) alle 17, al termine del consueto sportello sociale che affianca la raccolta e distribuzione dei beni di prima necessità da oltre un anno e mezzo tutti i sabato pomeriggio. “Incontreremo – spiega la Palp – la portavoce dell’assemblea permanente No Keu Samuela Marconcini e la coordinatrice di Potere al Popolo Empolese Valdelsa Erika Di Michele per parlare dello scandalo Keu, l’inchiesta che ha sconvolto la Toscana facendo emergere i fenomeni dei rifiuti tossici e delle infiltrazioni mafiose anche nei nostri territori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.