Quantcast

Una straordinaria folla in coda all’inaugurazione dell’atelier di Damiano Carrara foto

In centinaia per il taglio del nastro in via Civitali

“Ho scelto la mia Lucca per respirare l’aria della mia Toscana e per dare il via a questo nuovo inizio dai luoghi delle mie origini”. Così Damiano Carrara raccontava qualche giorno fa, quando l’attesa per l’apertura del suo atelier in via Civitali era già alta. Si potrebbe dire, senza timore di venire smentiti, che la città non ha fatto mancare il suo calore.

Una straordinaria folla questa mattina (2 ottobre) si è presentata al taglio del nastro del primo negozio del genere del noto pasticcere. Centinaia di persone in fila hanno iniziato a ritrovarsi in via Civitali e nelle strade limitrofe per non perdere il momento e anche, hanno confessato molti, per vedere di persona Damiano Carrara.

Scene quasi degne di un film quelle che si sono viste stamani in tutto il quartiere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.