Quantcast

A Lucca 120 scacchisti in erba ai campionati nazionali under 18

Alla Pia Casa un'edizione record con 26 squadre iscritte

Sono arrivati in 120 con un’età compresa tra i 6 e i 18 anni e sono tutti giovani campioni di uno dei giochi più antichi del mondo: gli scacchi.  Lucca è diventata una location molto gradita dallo scacchismo toscano, tanto da ospitare la diciottesima edizione del campionato italiano di scacchi a squadre under 18, alla Pia Casa nel centro storico.
Questa è un’edizione record con 26 squadre iscritte nelle varie categorie che vanno da Under 10 poi 12, 14, 16 fino all’Under 18.

La manifestazione è stata fortemente voluta dal comitato regionale toscano nonostante quest’anno la Federazione non l’avesse prevista come prova di selezione per la finale nazionale causa covid.
Negli ultimi mesi la Toscana si è resa protagonista a livello nazionale con iniziative innovative e di prestigio, come il corso online per esordienti, lo stage di preparazione per i campionati nazionali, la fondazione della scuola regionale di scacchi e la costituzione di un settore per ciechi ed ipovedenti.

Il circolo scacchistico lucchese grazie al sostegno dell’amministrazione comunale nella figura dell’assessore alla cultura e allo sport Stefano Ragghianti ha raccolto alcune sfide importanti nell’ultimo anno. Il campionato regionale individuale 2021, la creazione della scuola scacchistica lucchese, il torneo week end Lucca Chess Festival e adesso il campionato regionale juniores a squadre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.