Quantcast

Manifattura sud, verso l’avviso d’asta per la vendita del primo edificio

Per il momento dall'avviso rimane escluso il secondo edificio, quello stretto dai due cortili

Al via le procedure per l’avviso d’asta relativo alla vendita dell’ala lungo via Padre Macarini (quella che si affaccia sul parcheggio della Cittadella) della parte sud della Manifattura. Questo pomeriggio (13 ottobre) è stata infatti firmata la determina dirigenziale per l’avviso d’asta pubblica relativo all’edificio longitudinale tra via Padre Macarini e il cortile meridionale (parcheggio sopraelevato) del complesso per una superficie di 6223 metri quadrati. Per il momento dall’avviso rimane escluso il secondo edificio, quello stretto dai due cortili.

Manifattura sud, il Comune ne propone la vendita di una parte per ospitare attività produttive

“Viene dato così corso alle delibere relative alla vendita degli immobili inseriti nel Piano delle alienazioni 2021-2023. Tenuto conto di un rinnovato interesse di soggetti privati a prefigurare parte della Manifattura sud come sede di progetti anche di valore culturale per i quali sono stati programmati sopralluoghi – spiega l’amministrazione comunale – escluderemo per il momento l’avvio dell’iter d’asta per il secondo edificio (quello con la ciminiera fra i due cortili), riservandoci in questo caso di attuare le procedure per l’alienazione in momento successivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.