Quantcast

C’è l’ordinanza: a Lucca si possono accendere i riscaldamenti

Limite massimo di 6 ore al giorno della fascia oraria dalle 5 alle 23 su tutto il territorio comunale

Con l’ordinanza firmata questo pomeriggio (15 ottobre), il sindaco Alessandro Tambellini, considerate le condizioni meteo con una forte escursione termica fra giorno e notte, ha autorizzato l’accensione facoltativa anticipata degli impianti di riscaldamento degli edifici pubblici e privati, con un limite massimo di 6 ore al giorno della fascia oraria dalle 5 alle 23 su tutto il territorio comunale.

L’amministrazione ricorda l’obbligo di legge di non superare i 18 gradi con una tolleranza di due gradi per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, e massimo 20 gradi con una tolleranza di due gradi per tutti gli altri edifici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.