Quantcast

Asse suburbano, nasce il comitato contro la nuova rotatoria a San Vito

Oggi nel quartiere l'assemblea costitutiva

Un no convinto e deciso alla nuova rotatoria progettata a San Vito e prevista nel progetto del nuovo asse urbano. Oggi pomeriggio (16 ottobrre) alle 14 è in programma a San Vito la prima asssemblea per costituire il comitato. I cittadini su iniziativa di Lucca ti voglio bene si ritroveranno all’angolo tra viale Martiri delle Foibe e via Vecchia Pesciatina, di fronte alla ex segheria Fontana.

“Nel contesto dell’incontro – viene spiegato dai promotori – sarà costituito il comitato No rotatoria San Vito centro, per porre all’attenzione dell’amministrazione comunale relativamente la complessa questione del tratto dell’asse suburbano che transita fra la rotatoria della Santissima Annunziata, il collo di bottiglia della rotatoria oblunga di San Vito e l’innesto con viale Castruccio Castracani”.

“Gli aderenti al comitato cittadino – si spiega – vogliono sottolineare di essere assolutamente d’accordo sulla via intrapresa dall’amministrazione comunale di Lucca relativamente la necessità di portare a definizione il progetto dell’asse suburbano quale cardine insindacabile per la viabilità vomplessiva della città di Lucca. Ma sono fortemente preoccupati circa la presunta modalità progettuale dell’ultimo tratto dell’asse suburbano così come indicato dalla stampa e dai proclami degli assessori Francesco Raspini e Serena Mammini. Il comitato e i concittadini residenti chiedono pertanto congrue e immediate delucidazioni relativamente la sorte dei centri urbani fortemente colpiti dall’impatto ambientale che l’asse suburbano impone nel tratto d’innesto fra la Santissima Annunziata e il viale Castruccio Castracani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.