Quantcast

Fidapa Lucca, Emiliana Martinelli nuova presidente foto

Al ristorante Stefani il passaggio di consegne

Nella serata di venerdi (15 ottobre) al ristorante Stefani si è tenuta la cerimonia del passaggio delle consegne tra la presidente uscente della Fidapa, Elisabetta Abela, e la nuova presidente Emiliana Martinelli.

Nel passare le consegne l’ex presidente ha ringraziato le tante persone intervenute spiegando che purtroppo a causa della pandemia Covid-19 nel suo biennio di incarico non si sono potute organizzare molte iniziative, ma si è cercato comunque di mantenere viva la sezione di Lucca organizzando varie iniziative in modalità telematica.

“Sono lieta – ha dichiarato Emiliana Martinelli, la nuova presidente della sezione di Lucca –  della fiducia che mi è stata data per ricoprire questo ruolo. Ho molte idee e progetti che spero di poter concretizzare nel prossimo biennio, grazie anche alla collaborazione di tutte le socie della sezione e del team che mi affiancherà, nello spirito della continuità con le precedenti gestioni e del tema nazionale dell’associazione.”

La Fidapa Bpw Italy è un’associazione composta da circa 10.000 socie da nord a sud ed aderisce alla Federazione Internazionale Ifbpw (International Federation of Business and Professional Women). E’ articolata in 300 sezioni distribuite su tutto il territorio nazionale raggruppate in 7 distretti. La federazione ha lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere iniziative delle donne che operano nel campo delle arti, professioni e affari, autonomamente o in collaborazione con altri enti, associazioni e altri soggetti.

Il direttivo uscente con la past president Elisabetta Abela ha ceduto, nel corso della serata, il testimone al nuovo organismo eletto recentemente, che è composto dalla presidente Emiliana Martinelli, dalla vice presidente, Silvia Giannini, dala segretaria, Gina Passaglia, dalla tesoriera, Maria Grazia Lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.