Quantcast

I riflettori di Linea Verde life si sono accessi sulle Mura di Lucca

Riprese anche a palazzo Pfanner e all'acquedotto del Nottolini

E’ andata in onda ieri (6 novembre) la puntata di Linea Verde Life dedicata a Lucca. Le riprese erano state concluse lo scorso 15 ottobre. Sotto la conduzione di Marcello Masi e Daniella Ferolla il tema al centro della puntata è stato quello della sostenibilità urbana.

Cuore della trasmissione, per la terza volta nella nostra città, sono state le mura, raccontate nella loro doppia veste, di parco urbano insieme ai runner del gruppo mura di Lucca Park Run guidati da Paola Moschini, di risorsa biologica insieme alla biologa Angela Giannotti, una dei curatori del corridoio biologico sugli spalti.

Oltre alle mura, per la parte monumentale il set ha interessato anche palazzo Pfanner e l’acquedotto del Nottolini, raccontato nella sua interezza, dalle sorgenti alle fontane del centro storico, dai due presentatori e da Carmine Gazzanni, coautore della trasmissione, nella sua “pillola”. Il “giro del gusto”, classico del programma, si è fermato in alcuni negozi del centro storico con degustazioni di vini e assaggi di dolci tipici: il buccellato e la torta agli erbi.

La trasmissione ha fatto visita anche ad altri luoghi della lucchesia e ha affrontato numerosi temi, fra cui quello della carta nelle sue versioni più innovative ed artistiche e il progetto Lactose Free proposto da una start up del Polo Tecnologico Lucchese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.