Quantcast

Sant’Anna, approvato il progetto da 150 mila euro per riqualificare l’illuminazione

Saranno 12 i nuovi punti luce installati in via Amendola, 50 quelli riqualificati

Manutenzione straordinaria per 50 punti luce in sei strade di Sant’Anna e altri 12 punti luce installati in via Amendola, in corrispondenza del nuovo percorso ciclo pedonale che verrà realizzato nell’ambito dei Quartieri Social-Piu Sant’Anna.

Sono questi i lavori, voluti dall’amministrazione comunale, che sono stati progettati da Lucca Riscossioni Servizi srl e serviranno a riqualificare l’illuminazione pubblica di un’ampia area del quartiere più popoloso di Lucca, nell’immediata periferia. Per un costo di circa 150mila euro, verranno completamente rifatte le condutture elettriche, sostituiti circa 50 pali e le relative lampade con nuove luci a led che consentiranno un notevole risparmio energetico. Le strade interessate all’intervento di restyling sono la via Ferraris, via Togliatti, via Mancini, via Rosselli, via Cervi e piazza caduti nei Lager. In via Amendola saranno invece realizzati ex novo 12 punti luce a margine della nuova pista ciclabile e del marciapiede.

Prosegue così l’attività di manutenzione iniziata a gennaio scorso, con una serie di progetti di riqualificazione che sono stati approvati per oltre 460 punti luce, con tecnologie a risparmio energetico, per quasi un milione di euro di investimento.

“L’amministrazione comunale sta operando così per rendere da una parte più efficienti gli impianti, producendo un risparmio di energia e di costi, dall’altra parte, aumentando i punti luce e migliorando quelli esistenti, si punta a rendere le strade e le piazze ancora più sicure e fruibili dai cittadini in tranquillità, anche nelle ore serali e notturne – spiega il Comune -. Quest’area di Sant’Anna, in particolare, è stata ed è tuttora interessata da importanti interventi di riqualificazione degli spazi pubblici e della socialità e potenziarne l’illuminazione costituisce un elemento di corredo essenziale”.

Ora che il progetto è stato approvato, Lucca Riscossioni Servizi dovrà indire la gara d’appalto, per arrivare a mettere in cantiere gli interventi nel mese di marzo prossimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.