Quantcast

Anche l’autorità di bacino dell’appennino settentrionale nel cartellone della ‘rivoluzione ecologica’

Ci sarà un webinar con Massimo Lucchesi

Anche le buone pratiche dell’autorità di bacino distrettuale dell’Appennino settentrionale protagoniste del cartellone La rivoluzione ecologica: il tempo è adesso/il futuro è adesso, messo a punto dalla rete Lucca Learning City in occasione della Settimana dell’educazione alla sostenibilità promossa dall’Unesco. Un calendario di appuntamenti in programma fino a sabato (27 novembre): incontri in presenza e online pensati per dare spazio a temi di attualità che riguardano la persona e la comunità in rapporto all’educazione, all’ambiente, all’economia e al Pianeta.

La giornata di sabato vedrà la partecipazione di Massimo Lucchesi, segretario generale dell’Autorità di Bacino dell’Appennino Settentrionale con l’intervento I piani di gestione del distretto dell’Appennino settentrionale: elementi trainanti della trasformazione verde. La riflessione s’inserisce all’interno del webinar Comunità di saperi per una rivoluzione ecologica partecipata: ‘che nessuno resti indietro!’ che, prendendo le mosse dall’impegno contenuto nell’Agenda 2030 dell’Onu, promuove l’approccio partecipativo per affrontare le sfide della transizione ecologica mettendo al centro l’etica dell’intelligenza collettiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.