Quantcast

Nella piazza di Ponte a Moriano un flash mob contro la violenza sulle donne

Protagonisti alunni e docenti della scuola media Buonarroti

Flash mob in piazza Cesare Battisti per gli studenti della scuola secondaria di primo grado di Ponte a Moriano. In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, gli alunni delle classi seconde e terze si sono recati nella piazza del paese e intorno alle due panchine rosse hanno manifestato, in modo silenzioso, l’impegno contro ogni forma di violenza e discriminazione.

Nell’occasione le ragazze tenevano in mano una candela rossa, mentre i ragazzi avevano un fiore rosso e una mascherina su cui erano state scritte alcune frasi significative.

Al termine del flash mob, candele, fiori e mascherine sono stati sistemati nell’atrio della scuola dove, per la celebrazione di questa giornata, è stato realizzato un allestimento simbolico.

Un’occasione per riflettere su un tema così drammatico ed attuale e per continuare quel percorso formativo ed educativo basato sul rispetto delle diversità e dei diritti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.