Quantcast

Pasticcio del governo sulla scuola, Asl costretta a revocare le quarantene già disposte

Agli studenti coinvolti sarà inviato il voucher per effettuare i tamponi

È stata revocata la quarantena agli studenti che ieri (30 novembre) erano stati contattati dall’igiene pubblica per essere messi in isolamento. Una decisione presa dalla Asl dopo la nuova circolare congiunta del ministero dell’istruzione e della sanitche di fatto ripristina il sistema di ‘sorveglianza con testing’.

Dietrofront sulla scuola: niente Dad in caso di un solo alunno contagiato

Per consentire agli alunni di fare i tamponi previsti nell’immediatezza del contatto e a 5 giorni dalla data della comunicazione del dirigente scolastico, verrà inviato ai destinatari  il voucher, contenente le indicazioni,  da utilizzare per avere i test gratuiti. La precedente circolare, del 29 novembre, disponeva la sospensione del programma di ‘sorveglianza con testing’ e introduceva la quarantena per tutti gli studenti di una classe dove si fosse verificato anche un singolo caso tra gli allievi o tra il  personale scolastico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.