Quantcast

Rinnovo dei permessi annuali per la Ztl, nuova proroga per i residenti

Mancano ancora all'appello circa 690 titoli da rinnovare anche per il trasporto merci: c'è tempo fino al 18 dicembre

Prorogata per la seconda volta, questa volta al 18 dicembre, la scadenza per il rinnovo dei permessi annuali di accesso alla Ztl relativamente alle categorie A1 e A2, riservate ai residenti e per quelli ex E, riservati al trasporto delle merci.

Mancano infatti ancora all’appello circa 690 titoli da rinnovare, malgrado la capillare campagna di informazione portata avanti da Metro srl in queste settimane, non solo a mezzo stampa, ma anche con volantini, cartelli apposti ai varchi, mail e messaggi personalizzati agli utenti.

Il rinnovo può essere fatto on line dopo l’iscrizione al portale www.metrosrl.it. Una volta terminata la procedura, ricevuta la cifra da pagare ed effettuato il pagamento, l’utente potrà recarsi a ritirare contrassegno all’ufficio di via delle Città Gemelle. Per il rinnovo in presenza è necessario prenotare un appuntamento telefonando allo 0583.583150 o collegandosi al sito di Metro www.metrosrl.it

In particolare, per quanto riguarda i permessi dei residenti, si ricorda ancora una volta che per procedere al rinnovo, il titolare del permesso categoria A1 (primo permesso) dovrà presentare la seguente documentazione: modulo di domanda compilato dal richiedente; fotocopia della propria patente di guida; fotocopia fronte/retro del libretto di circolazione del veicolo; contrassegno cartaceo in originale.

Per quanto riguarda la categoria A2 (secondo permesso), si informa che, a partire dall’1 giugno 2021, con l’entrata in vigore del nuovo Piano della mobilità e della sosta del centro storico di Lucca – Pams, il secondo permesso categoria A2 dovrà essere intestato alla persona che utilizza effettivamente il permesso. I possessori di permesso categoria A2 dovranno presentare la seguente documentazione: modulo di domanda compilato dal richiedente; fotocopia della propria patente di guida; fotocopia fronte/retro del libretto di circolazione del veicolo; contrassegno cartaceo in originale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.