Quantcast

Torna il tradizionale mercato straordinario di Sant’Anna

Dalle 8 alle 20 una occasione di shopping tra i banchi grazie alla sinergia fra Confcommercio e Confesercenti

Domenica (12 dicembre) in viale Puccini torna il tradizionale mercato straordinario di Sant’Anna nella sua versione natalizia organizzato da Confcommercio e Confesercenti Toscana Nord con gli operatori del mercato Don Baroni.

Dalle 8 alle 20 una occasione di shopping tra i banchi ma anche nelle attività a posto fisso che da sempre accolgono con favore la collaborazione con i colleghi ambulanti. L’edizione dell’ottobre 2020 fu l’ultima prima di un lungo periodo di restrizioni a causa della pandemia, restrizioni che gli operatori ambulanti hanno accusato in maniera davvero pesante con l’annullamento di tutti gli eventi che non fossero i mercati settimanali. Da qui l’impegno delle due associazioni di categoria di ripartire prima con l’edizione del novembre scorso e poi con quella di domenica.

“Il mercato straordinario – commentano i responsabili di Confesercenti Toscana Nord e Confcommercio – è una occasione sia per il commercio su area pubblica che per il commercio in sede fissa. Si pone l’obiettivo da un lato di dare visibilità al mercato di Lucca, che per una giornata si trasferisce dalla sua tradizionale sede, in uno dei quartieri più importanti della città; sia di valorizzare il commercio in sede fissa che in queste giornate, grazie all’importante afflusso di persone, ha la possibilità di promuoversi e farsi conoscere. Dopo l’edizione del novembre scorso, i banchi tornano nel mese di dicembre in ottica shopping natalizio”.

L’assegnazione dei posteggi è prevista giovedì (10 dicembre) a partire dalle 14,30 al mercato ortofrutticolo in piazza Caduti del Lavoro. Per questa edizione sarà utilizzata la graduatoria del mercato Don Baroni del mercoledì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.