Quantcast

Pochi parcheggi per i dipendenti del San Luca, c’è una soluzione

Sopralluogo dell’assessore Francesco Raspini e del presidente del consiglio comunale Francesco Battistini e dei rappresentanti della Uil Fpl

Carenza di parcheggi per i dipendenti dell’ospedale San Luca di Lucca: sopralluogo dell’assessore Francesco Raspini e del presidente del consiglio comunale Francesco Battistini e dei rappresentanti della Uil Fpl nell’area ospedaliera.

“Nei giorni scorsi – commentano Raspini e Battistini – i rappresentanti sindacali hanno inviato una lettera al consiglio comunale per chiedere un incontro-sopralluogo negli spazi esistenti in prossimità dell’area ospedaliera del San Luca con l’obiettivo di trovare una soluzione al problema della carenza di posti auto per i dipendenti dell’ospedale. Ci siamo subito mostrati disponibili e collaborativi: ci sono al vaglio alcune ipotesi per le quali abbiamo già dato mandato agli uffici di sondare la reale fattibilità. Una volta avuto il quadro più chiaro coinvolgeremo ovviamente tutto il consiglio comunale anche tramite i capigruppo. L’obiettivo è di andare incontro alle esigenze dei lavoratori e trovare una soluzione che possa andare in questa direzione”.

“Il problema del parcheggio per la Uil fpl è una priorità – spiega il sindacato -. Pochi posti a disposizione rispetto alle esigenze reali, di fatto mancano all’appello un centinaio di posti auto. Su questo argomento la Uil Fpl di Lucca ha inviato una lettera al presidente del consiglio comunale di Lucca e a tutto il consiglio, richiamando l’attenzione su questo problema. Il presidente Francesco Battistini si è subito attivato con l’assessore Francesco Raspini per verificare di persona la situazione insieme ai responsabili della Uil Fpl, Pietro Casciani e Andrea Lunardi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.