Quantcast

Ingegneria del suono, la Jam Academy entra a far parte del network statunitense Aes

Potrà così offrire ai propri iscritti diverse opportunità di networking professionale

Jam Academy entra a far parte della Aes Audio engineering society Usa, network statunitense internazionale che unisce ingegneri del suono, creativi, scienziati e studenti di tutto il mondo promuovendo i progressi nel campo dell’audio e diffondendo nuove conoscenze e ricerche.

Diventando una delle 12 mila scuole Aes, l’istituto può offrire ai propri iscritti preziose opportunità di networking professionale e di crescita delle competenze. Aes raccoglie anche oltre 90 sezioni professionali e oltre 120 sezioni studentesche.

Questa partnership, che si aggiunge a quella con Daejin University di Seul (Corea), è stata possibile grazie al docente dei corsi Bachelor in music production di Jam Academy Luigi Agostini. Clicc qui per avere tutte le informazioni sull’evento.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.