Quantcast

Sistema Ambiente, arrivano 18 nuovi operatori per gestire assenze e quarantene

Il presidente: "La situazione sta progressivamente tornando a regime e presto potremo riprendere a lavorare in modo ancora più puntuale"

Diciotto nuovi operatori in servizio. Così Sistema Ambiente ha deciso di attivarsi per gestire le tante assenze di questo periodo e continuare a garantire un servizio puntuale alla città.

L’azienda sta infatti attraversando un momento particolarmente difficile, con una media, nelle ultime settimane, di quasi 40 assenti su circa 150 operatori totali a causa di positività al Covid, quarantene e malattie varie. Per far fronte a una conseguenza falla nel servizio ha assunto così 12 nuovi operatori a tempo determinato fino al 31 marzo, ai quali si aggiungono altre 6 persone inserite tramite agenzie interinali.

“Purtroppo – commenta il presidente di Sistema Ambiente Matteo Romani – stiamo gestendo una media di circa 40 assenti al giorno: una cifra altissima rispetto ai numeri a cui siamo abituati. Abbiamo scelto di dirottare gli operatori presenti sui servizi essenziali, come lo svuotamento dei Garby e il ritiro dei rifiuti porta a porta per utenze domestiche e non domestiche. Servizi che non possono essere rimandati e che devono essere garantiti ad ogni costo. In questo momento riusciamo a contenere il più possibile i disagi e i disservizi. La situazione sta progressivamente tornando a regime e presto potremo riprendere a lavorare in modo ancora più puntuale”.

“Invitiamo i cittadini – prosegue – a segnalarci eventuali disservizi e ritardi. Stiamo investendo tanto sul customer care, a partire dal numero Whatsapp attivo tutti i giorni, dalle 8 alle 20, (3336126757) tramite il quale i cittadini possono ricevere le informazioni e le indicazioni di cui hanno bisogno. Per contattarci e inviare segnalazioni è possibile utilizzare anche il portale Ambiente Sistemato (clicca qui) o il centralino (058333211). Siamo sempre a disposizione e cerchiamo di risolvere tutte le problematiche nel minor tempo possibile”:

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.