Quantcast

Lav Lucca in piazza San Frediano per reclutare nuovi volontari

Chiara Testi: "Vi aspettiamo per combattere insieme per i diritti degli animali"

Sabato (21 maggio) a partire dalle 10 in piazza San Frediano sarà presente uno stand della Lav di Lucca pronta a reclutare nuovi volontari amanti degli animali. 

“Saremo in piazza per incontrare le persone interessate a fare qualcosa di concreto per gli animali, entrando in azione con noi di Lav– dichiara Chiara Testi, responsabile della sede Lav di Lucca – ognuno potrà fare la differenza, diventando attivista, e unendosi alla grande squadra di persone che, ogni giorno si impegnano per l’affermazione dei diritti degli animali. Si avrà l’opportunità di conoscere da vicino le campagne della Lav, lavorare a stretto contatto con i nostri campaigner attivandosi per salvare gli animali da soprusi e maltrattamenti. Inoltre, diventando attivista Lav si entrerà a far parte della Lav Academy che darà accesso ad una formazione specifica, con materiali dedicati e sessioni di aggiornamento annuali sulle tematiche animaliste. Una grande occasione per migliorare concretamente la vita di tanti animali”.

Grazie alle sue 56 sedi e a oltre 700 volontari, Lav garantisce una presenza capillare sul territorio e un’approfondita conoscenza del tessuto sociale, portando avanti tanti progetti per gli animali. Diventare attivista Lav vuol dire entrare in un gruppo di persone che ricevono formazione e a aggiornamenti periodici, supporto continuo dall’associazione e tutti gli strumenti necessari per essere preparate e operative.

“Insieme ci batteremo contro i maltrattamenti degli animali – prosegue – diventando sentinelle del territorio e tutelando i loro diritti. Avremo al nostro fianco le Forze dell’ordine, in virtù del Protocollo d’intesa con l’arma dei Carabinieri, l’ufficio legale Lav, i responsabili delle diverse Aree che ci sosterranno. Ci impegneremo per trovare una famiglia affettuosa e accogliente agli animali in cerca di casa e diventeremo sempre più numerosi crescendo insieme, identificando l’attività più adatta a ogni persona, confrontandoci e organizzando eventi per farti conoscere la nostra grande famiglia. Inoltre, interverremo laddove, a causa di alluvioni, terremoti, o qualsiasi altro tipo di calamità, gli animali sono in pericolo e hanno bisogno di soccorso”

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.