Quantcast

La Cavallerizza si illumina dei colori dell’arcobaleno contro l’omofobia

L'iniziativa per la giornata mondiale

La Cavallerizza in piazzale Verdi si tinge di arcobaleno, in occasione della giornata mondiale contro omofobia, bifobia e transfobia.

“Si tratta di un gesto simbolico, ma anche concreto e ben visibile, per ricordare che Lucca è la Città dei diritti – sottolinea Daniele Bianucci -. Due anni fa, la nostra città ha aderito alla rete Ready, la rete delle Amministrazioni comunali impegnate nella lotta alle discriminazioni per orientamento sesso ed identità di genere. Un passaggio importante, che ha fatto e crescere il nostro impegno per la piena uguaglianza di tutte e tutti, e ha messo a disposizione dell’amministrazione risorse in più, in arrivo dalla Regione, per progetti ed iniziative in tale direzione. Naturalmente tutto questo non basta: perché quello di quest’anno è stato l’ennesimo 17 maggio senza che nel nostro Paese abbia avuto la capacità di dotarsi di una previsione legislativa per combattere i crimini e le discriminazioni di odio, causate appunto dall’orientamento sessuale ed identità di genere. La nostra voce è determinata: perché da Lucca parta una forte mobilitazione, affinché quanto prima i diritti di tutte e tutti siano pienamente tutelati”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.