Quantcast

Itc Carrara, passi avanti per demolizione e ricostruzione del padiglione principale

La Provincia avvia l'iter per accendere un mutuo alla Cassa depositi e prestiti

Un passo avanti verso la completa riqualificazione dell’edificio che ospita l’istituto tecnico commerciale Carrara. Dopo l’ok al progetto definitivo per la demolizione e ricostruzione del blocco B, l’edificio centrale della scuola superiore, la Provincia di Lucca ha dato mandato agli uffici ad espletare la pratica per l’accensione di un mutuo di 517.855 euro con la Cassa Depositi e Prestiti spa. A questa cifra si aggiunge un contributo da 111.534,39 euro da parte del gestore dei servizi energetici.

L’intervento previsto da Palazzo Ducale riguarda il padiglione principale realizzato negli anni 60 e punta alla messa in sicurezza sismica. Nel dettaglio il padiglione centrale (blocco B) sarà demolito e ricostruito e sono previsti l’adeguamento alla normativa sismica della palestra, la realizzazione di una nuova centrale termica e l’installazione di una nuova recinzione delle resede di fronte all’impianto sportivo nonché un generale adeguamento alle normativa antincendio.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.