Chiude i battenti l’edicola dell’ospedale San Luca

Battistini: "E' necessario trovare soluzioni nelle sedi opportune"

L’ospedale San Luca perde la sua edicola. E’ chiusa ormai da qualche tempo l’attività, che era un punto di riferimento per degenti e frequentatori del presidio ospedaliero.

Ad interessarsi del caso, sollecitato da alcune segnalazioni, è stato il presidente del consiglio comunale uscente, Francesco Battistini: “Quando un’edicola chiude – ha commentato – è sempre un segnale preoccupante perché si riducono le occasioni di affacciarsi sul mondo. Ma quando a mollare è l’edicola di un ospedale, il nostro San Luca, la gravità della perdita raddoppia”.

“Ho raccolto – afferma – allarmate segnalazioni nelle ultime settimane, poi verificate: le persone ricoverate, o i loro familiari, non possono più comprare il quotidiano o una rivista per ingannare il tempo o alleviare la degenza. Né possono avere a portata di corridoio un punto di riferimento per una t-shirt o della biancheria intima – perché al San Luca l’edicola offriva anche questi servizi complementari. Eppure la convenzione vuole che questa possibilità sia garantita. Il degente pagante ha il giornale quotidiano compreso nei servizi accessori. È poi una fondamentale questione di accessibilità al diritto all’informazione, che non deve mai venire meno, a maggior ragione da un letto d’ospedale. Mi impegno ad approfondire il problema nelle sedi opportune, come è serio fare, e a proporre soluzioni percorribili, fattibili. Perché l’informazione è un bene comune che genera comunità più libere, più aperte, più partecipi”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.