Siccità, anche a Lucca scatta il divieto di sprecare l’acqua potabile in alcune zone

Ecco le aree del territorio interessate dalle limitazioni

È stata pubblicata oggi (7 luglio) l’ordinanza con cui anche Lucca vieta con effetto immediato e fino al 30 settembre l’utilizzo di acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici in alcune zone del territorio comunale.

L’ordinanza è stata presa sulla base della nota ricevuta da parte dell’Autorità idrica toscana, che ha alzato la guardia da bassa a media a seguito della constante mancanza di precipitazioni. L’Ait ha dunque richiesto l’emissione di ordinanze da parte dei singoli Comuni e, sulla base delle indicazioni pervenute da parte di Geal, l’amministrazione comunale di Lucca ha quindi stabilito di limitare l’utilizzo dell’acqua delle località di Deccio di Brancoli, Tramonte, Palmata, Ciciana, San Pancrazio, Tubbiano, Piazza di Brancoli, Ombreglio di Brancoli, Santa Maria del Giudice (in via di Catro, via dei Marinari, via del Monte, via di Montealbano, via di San Pantaleone), a Pozzuolo, ad Arsina (in via di Segalato, via di Arsina, via della Margine), a Torre, Gugliano e Aquilea, a Mammoli, Saltocchio, San Cassiano di Moriano, Sesto di Moriano, San Gemignano di Moriano, San Lorenzo di Moriano, San Michele di Moriano, San Quirico di Moriano e Santo Stefano di Moriano.

In tutte queste località dunque, fino alla fine del mese di settembre, l’acqua potabile non potrà essere usata per attività che non siano strettamente necessarie: in particolare non potrà essere utilizzata per il lavaggio delle auto, l’annaffiatura di orti e giardini e il riempimento di piscine, sia pubbliche che private.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.