Luminara 2022, solo per le candele servono 2622 euro

I ceri con il paragoccia vengono utilizzati nella processione fra San Frediano e il duomo di San Martino

Luminara di Santa Croce, al via i preparativi per l’edizione 2022.

Luminara 2021

Fra le tante incombenza in capo all’amministrazione Pardini per valorizzare l’evento religioso più atteso dell’anno a Lucca, è stata investita la somma di 2622 euro per nuove forniture di candele con paragoccia, da utilizzare da parte dei partecipanti al corteo religioso e civile durante il percorso da piazza san Frediano al duomo di Lucca in san Martino, dove approdano le autorità religiose e civili e le numerose associazioni di volontariato, che ogni anno partecipano alla processione.

“La Luminara di Santa Croce – si legge nella determinazione 1667 di mercoledì 10 agosto – è la festa religiosa più importante dell’anno per Lucca e la Lucchesia”. Proprio per questo “l’amministrazione comunale intende contribuire alla realizzazione della processione, nell’interesse di tutta la comunità”.

Comunità che aspetta istruzioni sul criterio con cui verranno distribuite le nuove candele prima dell’inizio della processione. Con la certezza che daranno un contributo decisivo alla suggestività della manifestazione.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.