Menu
RSS

Oltre 100 al corso Blsd a San Marco

bldsSi è svolto ieri sera (18 aprile) nei locali dell'istituto per l'infanzia San Marco a Lucca, il sesto corso Blsd organizzato da Fabrizio Bonino e voluto con forza da Saida Disperati, mamma di un alunno della scuola e dalla dirigente scolastica Maria Cristina Pettorini coadiuvata da Daniele Cianchi (presidente del consiglio di istituto).

Più di 100 i presenti che hanno affollato la sala della scuola e che seduti come dei bravi alunni sulle sedie dei veri studenti, hanno assistito con attenzione alla lezione di Maurizio Cecchini, medico cardiologo dell'università di Pisa e presidente della Cecchini Cuore Onlus.
Il corso è durato due ore e mezzo circa e malgrado l'argomento non fosse di quelli proprio allegri, è scappata anche qualche risata provocata dalle battute del dottor Cecchini che da buon "pisanaccio" ha colto tutte le occasioni al volo per sdrammatizzare la tragicità di certi eventi.
Sono state insegnate le operazioni di rianimazione cardio polmonare in caso di arresto cardiaco, l'uso del defibrillatore automatico esterno (Dae) e la disostruzione delle vie respiratorie in adulti, bambini e lattanti. La cosa più importante che però è stata sottolineata è che tutti possono usare un Dae anche senza aver effettuato un corso specifico. Chiunque può accendere un defibrillatore e ascoltando le indicazioni vocali, attaccarlo a un paziente ed usarlo. Non ci può essere nessuna conseguenza legale o di altro genere verso chi abbia provato a rianimare una persona in arresto cardiaco con quell'apparecchio.
La legge identifica il responsabile di un eventuale fallimento o danno a un paziente in chi effettua una diagnosi (magari sbagliata) ed in questo caso specifico la diagnosi viene fatta da questo apparecchio salvavita autorizzato dal ministero della salute che non consiglia e non permette la scarica elettrica per defibrillare in pazienti che non ne hanno necessità.
Per concludere, sappiate che a Lucca ci sono 100 persone in più che sono in grado di provare a rianimare una persona in arresto cardiaco.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter