Menu
RSS

Ex Lorenzini, commercianti: “Serve il parcheggio”

ex lorenzini“Questo parcheggio non s’ha da fare”. Dopo il polverone alzato delle forze politiche in merito allo stop del progetto del parcheggio nell’ex caserma Lorenzini, fermato a causa di limiti per l'acustica fissati dalle nuove normative, ad alzare la voce anche i commercianti del centro storico, preoccupati non solo per le loro finanze ma anche per il degrado della zona purtroppo già noto alla stampa da anni.


“I parcheggi sono utilissimi in centro storico, peccato che ci siano sempre problemi – ha commentato il proprietario di un esercizio commerciale adiacente alla zona – I posti auto servono soprattutto ai residenti e ai turisti che ogni volta si trovano costretti a parcheggiare l’auto chissà dove quando in città ci sarebbero tanti spazi. Bella l’iniziativa di rendere gratuiti i parcheggi nel periodo dei saldi - ha aggiunto - peccato che sono gratis solo gli orari nel tardo pomeriggio. La mattina i pensionati e i turisti si arrangiano? O tutti o nessuno, le cose a metà non si fanno”.
“La zona dell’ex caserma non ha solo il problema del parcheggio – ha detto un commerciante di via Fillungo - è un’area di forte degrado che andrebbe rivista tutta. Continueremo a vedere auto multate perché non sanno dove parcheggiare e gente che preferisce parcheggiare lontano piuttosto che lasciare la macchina in certe strade”.
Della stessa opinione anche la titolare di un negozio di abbigliamento: “Oltre al parcheggio, in quel pezzo di strada ci sarebbero tante cose da rivedere. Lucca ormai è diventata una città piena di eventi, anche un edificio come quello della caserma sarebbe ottimo se ristrutturato. Speriamo che possano fare i lavori comunque e che ci regalino un altro parcheggio, siamo una città piccola ma con grande movimento. I residenti li stanno facendo scappare tutti”.
Il progetto del parcheggio all'ex caserma è stato discusso anche ieri sera (8 gennaio) in sede di consiglio comunale dove l’assessore Marchini ha chiarito che per la Lorenzini l’amministrazione si sta valutando se è possibile superare l'ostacolo dei problemi dell'acustica rilevato a livello tecnico. Il sindaco Alessandro Tambellini, dal canto suo, ha precisato che "continuiamo come Comune a sostenere la necessità di ripristinare l'area di parcheggio, sperando, come sembra, che le normative in manteria di acustica possano cambiare di nuovo". Sicuramente, se non tramontato, il progetto appare sicuramente rinviato. Mentre anche per quello che riguarda il maxi parcheggio alla Manifattura i tempi non si annunciano brevi.

Giulia Prete

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Gennaio 2019 18:15

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->