Menu
RSS

Travi marce, 130mila euro per palestra S.Alessio

palestraalessioUn intervento da 130mila euro per sistemare la palestra di Sant’Alessio che, a soli 15 anni dalla sua realizzazione, mostra già i primi segni di invecchiamento. La colpa, secondo il sindaco Alessandro Tambellini, è della progettazione.

“Le strutture in legno della palestra – spiega – sono state piantate direttamente nel cemento e stanno iniziando a marcire. Per questo è passato in giunta il progetto che prevede una rapida messa in sicurezza”. Quella di Sant’Alessio è una delle tante strutture, anche sportive, che hanno bisogno di interventi. “Vorremmo riaprire – ha detto il sindaco – anche la palestra di Santa Maria del Giudice, anche quella chiusa da ormai 15 anni. Sono tanti gli interventi da realizzare, non tutti si possono fare ma passo passo proveremo a sistemare quanto c’è da sistemare”.

2 commenti

  • Marco scaramucci
    Marco scaramucci Venerdì, 22 Marzo 2019 20:36 Link al commento

    Mio figlio va a scuola a s,alessio.e in quella palestra fa educazione fisica tutte le settimane.perche se ci sono travi marce è ancora aperta.??

  • Guido
    Guido Giovedì, 21 Marzo 2019 19:59 Link al commento

    Ma sono state messe nel cemento o piantate nel terreno?
    C'è una bella differenza !!!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter