Menu
RSS

Acquedotto del Nottolini, un progetto dal Vallisneri

nottolinivalliUn progetto per ridare nuova vita all'area dell'acquedotto del Nottolini. A promuoverlo, durante l’anno scolastico 2018/2019, gli stuenti del liceo Vallisneri. Il progetto AcqueDotte – Etica Estetica Memoria dell’acquedotto del Nottolini a Lucca, è un’attività rivolta agli studenti del triennio e finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini, con l’obiettivo di rivitalizzare e valorizzare l’acquedotto del Nottolini. L’attività fa parte dei piani di intervento per un’istruzione di qualità sostenuta dal Miur tramite i finanziamenti Europei Pon-Fse. I 120 studenti protagonisti di questo progetto operano, per gruppi, su quattro moduli.


Il primo modulo ha permesso agli studenti di entrare in contatto con l’acquedotto, attraverso un sopralluogo e di effettuarne la ricostruzione storica. Nel corso del secondo modulo sono stati intervistati i sindaci di Lucca e di Capannori e si è attivata la collaborazione con gli alunni della scuola primaria di Guamo dell’istituto comprensivo Don Aldo Mei. In tale contesto gli studenti del Vallisneri hanno evidenziato il legame che unisce i cittadini all’acquedotto attraverso testimonianze di nonni e genitori. L’obiettivo del terzo modulo, tuttora in corso, è quello di informare e di sensibilizzare la cittadinanza sul valore identitario dell’acquedotto attraverso la stampa, il web e i social. A questo proposito un gruppo di studenti ha creato l’account Instagram @acquedotte_lucca, per avvicinare un pubblico sempre più vasto: chiunque può dare il proprio contributo utilizzando gli hashtag #acquedotteLucca, #Nottolini e #acquedotteNottolini.
Al termine di questo modulo, lunedì 8 aprile, sarà organizzato un evento al liceo come ulteriore attività di promozione di questo bene e del contesto ambientale in cui si colloca. Con il quarto modulo, infine, sarà elaborata una proposta di riqualificazione e di valorizzazione dell’acquedotto del Nottolini da presentare al territorio.
Partner del progetto sono Archivio di stato Lucca, Archivio fotografico lucchese, Comune di Capannori, Comune di Lucca, Domus romana, Fai, Fondazione Campus accademia del turismo di Lucca, Fondazione Promo Pa, Fondazione Ragghianti, Geal, Istituto comprensivo don Aldo Mei, Provincia di Lucca, Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara, Università degli studi di Firenze dipartimento di architettura. Lucca in Diretta figura fra i media partner del progetto assieme a Il Tirreno e Noi Tv.

Ultima modifica ilSabato, 23 Marzo 2019 13:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter