Menu
RSS

Riccardo Bergamini in vetta al monte Denali

bergamini12Riccardo Bergamini di nuovo ad altissima quota. L'alpinista lucchese, assieme al suo amico di cordata Matteo Stella di Courmayeur ha raggiunto la vetta del monte Denali (6194 metri) la montagna considerata più fredda al mondo e la più alta del continente nordamericano, situata in Alaska. La vetta è stata raggiunta giovedì (20 giugno) durante una giornata di sole con fortissimo vento, mentre la temperatura segnava -40 gradi. Dopo quattro giorni di cammino sul ghiacciaio che circonda la montagna con almeno 40 chili a testa di materiale trasportato con una piccola slitta trascinata a spalla sino al Campo 4 (4250 metri) e trascorsi alcuni giorni sotto forti nevicate è scoccata l'ora dell'attacco alla vetta.


Il successo si deve alla forza di volontà e dedizione dei due alpinisti. In vetta l'omaggio di Riccardo a suo padre, recentemente scomparso, e la dedica di riconoscenza al gruppo Sofidel, che da dieci anni supporta le imprese dell'alpinista lucchese.
"Finita l'ascesa per prim - dice Bergamini - per una quindicina di minuti mi sono ritrovato solo in cima a questa stupenda montagna. Momenti di grande riflessione e stupore per le straordinarie emozione che trasmettono queste imprese fatte di sacrificio e passione. All'arrivo di Matteo è scattato subito un grande abbraccio ed è stato impossibile evitare lacrime di gioia a cimentare il nostro sogno realizzato".
In vetta foto ricordo con la bandiera italiana in omaggio al nome dato alla spedizione alpinistica: Italia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter