Menu
RSS

Mura, sindaco: “Ora interventi, ma serve buon senso”

sindacomuraSicurezza delle mura di Lucca, il sindaco spiega la sua posizione al Tg3 Toscana.
Il primo cittadino ha spiegato che "ci vuole soprattutto buonsenso ed educazione da parte dei turisti che visitano le nostre Mura, i pericoli del monumento di architettura militare sono molto chiari, da più di 10 anni è vietato avventurarsi sui parapetti, abbiamo collocato oltre 150 cartelli in più lingue per informare i visitatori sui pericoli evidenti delle fortificazioni, abbiamo reso obbligatorio l'accompagnamento e la sorveglianza dei minori di anni 10 (come se non fosse di per sé banale)".


"Ma se ricevo una nota ufficiale dall'autorità giudiziaria che indica punti ritenuti pericolosi - ha proseguito - come sindaco non posso fare altro che prenderne atto e agire per tutelare il Comune di Lucca e i suoi dirigenti che rischiano in casi di incidenti trovarsi messi sotto accusa. Per questo abbiamo collocato nuove e di certo non belle reti di protezione. Abbiamo però firmato da pochi giorni la convenzione con il ministero dei beni culturali per il finanziamento di 2 milioni di euro per le fortificazioni: assieme alla soprintendenza potremo così mettere a punto il progetto definitivo e dare presto il via ai lavori per aumentare il livello di sicurezza delle Mura. Gli interventi avranno il più basso impatto visivo possibile: restaureremo il parapetto di terra battuta dove è consumato, inseriremo ringhiere solo nei punti più pericolosi".
"Ma il problema è l'educazione dei visitatori - conclude Tambellini - che mette a dura prova i nostri luoghi storici e ci costringe a limitazioni e cambiamenti nel rapporto vissuto con i nostri monumenti. Questa è una questione di livello nazionale per tutte le città d'arte: non possiamo trasformare tutto il nostro patrimonio storico e paesaggistico in un grande parco giochi recintato di 'gomma piuma' a prova di infortunio. Serve rispetto serve responsabilità dei singoli".
L'intervista sulla sicurezza delle Mura con il TgRegione Rai andrà in onda nelle edizioni delle 14 e delle 19,30 e domani in radio.

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter