Logo
Stampa questa pagina

Teatro del Giglio, Lucca Civica riprende Del Carlo (Pd): “Porti le sue istanze nelle sedi opportune”

Teatro del Giglio foto Filippo Brancoli PanteraLucca Civica difende il percorso avviato dalla maggioranza per il futuro del teatro del Giglio. E' per questo che il consigliere Claudio Cantini, a nome della lista civica, interviene dopo i dubbi espressi da Gianni Del Carlo, ex consigliere comunale, ex segretario Ds di Lucca e attualmente membro della segreteria comunale del Pd, Gianni Del Carlo (Leggi). “Siamo sorpresi che Gianni Del Carlo esprima la sua preoccupazione al sindaco Tambellini sulle sorti del Teatro del Giglio in questa maniera. E' singolare considerando che i debiti che il consiglio comunale di Lucca ha dovuto riconoscere nel novembre 2013 sono stati accumulati negli anni dal 2007 al 2012 e che non sono quindi certo dovuti al cda dimissionario ed al consiglio comunale attuale. Forse l’ex consigliere comunale, seduto dai banchi dell’opposizione, avrebbe potuto controllare meglio”.

“Precisiamo inoltre - scrive in una nota Lucca Civica - che nel febbraio 2014 la maggioranza ha individuato gli indirizzi culturali da dare al Teatro del Giglio, discussi anche nella commissione consiliare competente, ma proprio la segreteria comunale del Pd, di cui Del Carlo fa parte, ha chiesto che la pratica non fosse discussa in Consiglio, nonostante fosse già stata calendarizzata. Siamo consapevoli che la situazione del Teatro sia molto seria e complessa, dovuta ad anni di difficile gestione e siamo sempre disponibili a ricevere contributi costruttivi e a confrontarci sulle soluzioni possibili. A tal proposito invitiamo chiunque, soprattutto tutte le forze di maggioranza, a portare le eventuali criticità nelle sedi opportune e non solo tramite gli organi di stampa e di informazione: il gruppo consiliare di Lucca Civica è sempre stato disponibile al confronto collaborativo su tutti i temi ritenuti strategici”.

Developed by Note.it.