Menu
RSS

Comics invadono Capannori e Lucca guadagna mille stalli

raspinimenesiniSarà una delle manifestazioni simbolo di Lucca, Lucca Comics and Games, a trasformare concretamente Lucca e Capannori in un territorio unico, grazie a un'intesa raggiunta fra il comune di Lucca e il comune di Capannori alla presenza dell'organizzazione dei Comics. A siglare l'accordo sono stati l'assessore alla sicurezza di Lucca, Francesco Raspini, e il vicesindaco di Capannori, Luca Menesini. I due amministratori hanno pianificato - in accordo con il direttore dei Comics - una collaborazione che favorisse entrambi i territori, nell'ottica che fare rete é la soluzione migliore per fare il bene dei cittadini, delle imprese e dei commercianti locali. Se da un lato, infatti, il comune di Lucca potrà contare su nuovi parcheggi collegati alla città da una navetta, che saranno messi a disposizione per la manifestazione dal Comune di Capannori nei giorni non lavorativi (sabato e domenica) - nello specifico quello di piazza Aldo Moro, quello nell'area del casello autostradale del Frizzone, al Pip di Carraia, all'area industriale di Guamo, per un totale di circa 1000 posti auto in più - dall'altro il comune di Capannori apre le porte a Lucca Comics and Games e ospiterà alcuni eventi culturali di pregio legati al mondo dei fumetti e del gioco.

Lo straordinario successo della manifestazione Lucca Comics&Games, come sostiene l’assessore alla sicurezza di Lucca, costringe il Comune ogni anno a fare i conti con flussi di visitatori in contino aumento. Nel debriefing avvenuto in Prefettura lo scorso autunno, all'indomani dell'edizione 2013, è emerso che le infrastrutture deputate alla logistica - quali la stazione, le principali vie di accesso, i parcheggi - sono vicine a raggiungere un limite critico.
Per questo, fin da subito l’amministrazione comunale di Lucca ha cominciato a lavorare affinché la gestione degli aspetti logistici della edizione 2014 fosse caratterizzata da un respiro territoriale più ampio.
I numeri da record che vengono raggiunti dal festival impongono, infatti, una nuova organizzazione che renda più agevole e fluida la movimentazione degli appassionati in arrivo e partenza da Lucca. “Questa sinergia - ne è convinto l’assessore alla sicurezza - è senza dubbio un passo in avanti. In questo senso abbiamo cercato di fare tesoro dei rilievi sollevati dalle autorità di pubblica sicurezza. Ci auguriamo che questo accordo porti i risultati sperati in termini di fruibilità della città”.
Soddisfazione per l’accordo raggiunto è stata espressa anche dal vicesindaco di Capannori in quanto, come egli sostiene, nel contesto sociale ed economico attuale é strategico per tutti i territori avere amministratori capaci di collaborare e di compiere scelte concrete che avvantaggino le comunità. “I Comics - dice - sono un appuntamento straordinario per Lucca ma anche per l'intera Piana. Convinto di questo e che Lucca e Capannori siano un territorio integrato, molti di noi infatti vivono in un comune e lavorano nell'altro, abbiamo condiviso con Lucca la possibilità di mettere a disposizione della manifestazione un significativo numero di posti auto. Una scelta dettata anche dal volere che su Capannori si sviluppi questo filone culturale legato ai 'Comics', che ha rilevanza a livello internazionale. Ci sono i presupposti perché nella prossima edizione anche Capannori ospiti eventi targati 'Comics' di grande prestigio. Lo ritengo un vantaggio per l'intera comunità, soprattutto per il settore commerciale e turistico ricettivo".
“Lucca Comcis & Games svilupperà un piano di interventi culturali su Capannori – sottolinea il direttore della manifestazione, Renato Genovese - per altro già avviati con alcune esperienze di grande interesse, come il recente ciclo di incontri dal titolo Riflessi Etici, con uno showcase dedicato al giornalismo illustrato contro la mafia. Le linee programmatiche vedono iniziative legate alla cultura per immagini in generale, e più in particolare il cinema di animazione d'autore e l’intrattenimento giovanile, per un consolidamento anche della cultura videoludica e crossmediale nell'area della lucchesìa. Interventi questi che saranno al tempo stesso una promozione per il territorio e un'offerta al ricco e dinamico universo giovanile del comune di Capannori”.

 

Ultima modifica ilSabato, 17 Maggio 2014 13:46

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->