Menu
RSS

Dopo appello prefetto arrivano 33 insegnanti di sostegno

prefettura-insegnati-2Un passo in avanti, anche se non una soluzione definitiva, verso la copertura dei posti necessari degli insegnanti di sostegno. L’Ufficio scolastico regionale per la Toscana ha comunicato infatti questa mattina (13 ottobre) che sono stati assegnati alla provincia di Lucca ulteriori 33 posti di sostegno per assicurare l’inclusione degli alunni diversamente abili, a fronte di una richiesta di 40 posti. Il provvedimento della direzione generale segue alle richieste avanzate dal prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro e dall’Ufficio scolastico territoriale che, nei giorni  scorsi avevano incontrato i genitori degli alunni disabili. In quell’assemblea (Leggi l'articolo) era stato espresso il grave disagio che i loro figli avrebbero dovuto affrontare a causa dell’insufficienza degli insegnanti a loro destinati. La risposta, comunque, costituisce un passo in avanti verso il raggiungimento del rapporto previsto dalla normativa di un insegnante per ciascun alunno disabile.

Ultima modifica ilLunedì, 13 Ottobre 2014 10:04

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter