Menu
RSS

Sanità, accordo da 9 milioni per le assunzioni

  • Pubblicato in Cronaca

stefania saccardi enrico rossiNove milioni di euro per la sanità in Toscana. E questo l'esito dell'accordo relativo al personale del comparto del Servizio sanitario toscano (infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici) che è stato siglato tra Regione e sindacati regionali della Funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil, con l'obiettivo di individuare una serie di priorità nelle attività dell'ultima fase della legislatura regionale, per garantire ai cittadini toscani il mantenimento dei livelli di assistenza fin qui conseguiti e una risposta concreta alle criticità emergenti. Il patto segue di una settimana l'accordo con la dirigenza medica presentato lo scorso 13 marzo e finanziato con oltre 6 milioni per il riequilibrio dei fondi contrattuali.

Leggi tutto...

Riabilitazione, bufera sui nuovi orari del personale

  • Pubblicato in Cronaca

ospedalelucCambia organizzazione e orario della riabilitazione dell'ospedale di Lucca ed è subito bufera. Cisl Fp Toscana Nord passa all'attacco denunciando che l'Asl ha assunto "una decisione unilaterale", facendo scattare la riorganizzazione del servizio un giorno prima dell'incontro fissato con i sindacati. Una situazione che riporta a livelli alti la tensione tra personale e azienda sanitaria, come denuncia Massimo Petrucci di Cisl Fp in una lettera inviata al commissario dell'Asl Mauro Maccari.

Leggi tutto...

Sistema di valutazione Asl, sindacati sul piede di guerra

Campo di MarteAllarme sulla valutazione del sistema di performance individuale dell’azienda Usl Toscana Nord Ovest da parte dei sindacati. Secondo le organizzazioni dell'ambito territoriale di Lucca di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl l'azienda "dà precise indicazioni ai valutatori: siate contenuti nel dare il voto ai lavoratori del comparto, le votazioni non devono superare il valore di 76 e cercare di tenersi anche più bassi".
"Prima di intervenire sull’argomento -  spiegano i sindacati -  abbiamo accertato la veridicità di quanto riferito e siamo rimasti increduli di fronte a quanto ci hanno raccontato e sta accadendo. Premesso che i rappresentanti sindacali scriventi (Giovanna Lo Zopone ed Elisabetta Battistoni di Fp Cgil, Luciano Cotrozzi e Maria Grazia Simoni di Cisl Fp e Pietro Casciani e Andrea Lunardi di Uil Fpl) hanno più volte ribadito all’azienda la assoluta contrarietà al nuovo impianto del sistema di valutazione (Svod), approvato dall’Asl con delibera 667 del 27 luglio e considerata la disponibilità dell’azienda a rivedere l’intero sistema a causa delle innumerevoli criticità rilevate nello stesso, non è assolutamente accettabile quanto sta accadendo e cioè che l’azienda, in modo strumentale, si muova nel tentativo di convincere i valutatori ad attivare comportamenti che, oltre ad essere scorretti, potrebbero esporre chi valuta a responsabilità con negative conseguenze".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter