Menu
RSS

Sanità privata, sindacati dichiarano agitazione per rinnovo del contratto

sanita privataSi preparano a dare battaglia le sigle sindacali di categoria per tutelare i diritti degli operatori della sanità privata che da oltre 12 anni aspettano il rinnovo del loro contratto collettivo nazionale. Per questo motivo, i delegati toscani di Cgil, Cisl, Uil della sanità privata, provenienti da tutti i territori in rappresentanza degli oltre tremila operatori del settore, hanno chiesto alle tre organizzazioni sindacali di proclamare lo stato di agitazione e il rafforzamento della mobilitazione. Questo quanto emerso dall’attivo unitario che le federazioni regionali della funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil hanno convocato, nell’ambito della mobilitazione nazionale in corso per la chiusura del rinnovo del contratto. Le sigle sindacali hanno chiesto anche un intervento al presidente della Regione Enrico Rossi e all’assessore alla Salute Stefania Saccardi, perché anche la politica si muova a sostegno dei lavoratori dato che si tratta di servizi per i quali il grosso dei finanziamenti delle case di cura e dei centri di riabilitazione rimane pubblico.

Leggi tutto...

Fp Cgil: carcere, problema sicurezza da risolvere

carcerel"C'è un problema sicurezza che deve essere affrontato". Giulio Riccio, del coordinamento regionale di Fp Cgil polizia penitenziaria, si riferisce così parlando dell'ennesima aggressione ad agenti della polizia penitenziaria avvenuta nei giorni scorsi al carcere di Lucca. "L’ultima aggressione, che ha fatto seguito a quella dalle conseguenze pesanti (25 giorni di prognosi ad un sovrintendente e contusioni varie a sei agenti che sono dovuti andare al pronto soccorso) di una settimana prima, è avvenuta all’Istituto San Giorgio di Lucca tre giorni fa. Riteniamo che quanto accade con periodicità sempre più ravvicinata nel tempo non possa più essere sottaciuto, minimizzato, assurgere ai clamori della cronaca cittadina dei giornali e delle televisioni per un breve passaggio di pochi secondi/minuti e poi cadere nel dimenticatoio".

Leggi tutto...

Sistema Ambiente, stop agitazione. Subito 10 addetti

rifiutiluccaluSistema Ambiente, conclusa l'agitazione sindacale. Ad annunciarlo i rappresentanti sindacali Michele Massari  (Fp Cgil), Antonio Andreozzi (Uil Trasporti) e Nicola Da San Martino (Fit Cisl).
"Con la preziosa mediazione della prefettura di Lucca e dell'assessore Francesco Raspini - spiegano - è stata raggiunta un'intesa che ha risolto positivamente lo stato di agitazione aperto dalle rappresentanze sindacali della società Sistema Ambiente. Le rivendicazioni, basate soprattutto sulla evidente carenza di organico, hanno trovato una risposta con impegni precisi da parte aziendale. In particolare, l'azienda sulla base dell'indagine organizzativa effettuata, i risultati della quale saranno messi a disposizione della Rsu e delle organizzazioni sindacali, redigerà con un confronto con i sindacati, un piano assunzionale basato su criteri obiettivi. Nel frattempo quale risultato immediato sarà implementato l'organico di 10 lavoratori a tempo determinato".
"I sindacati - conclude la nota - esprimono soddisfazione pur rinviando alla definizione del piano di assunzioni, previsto a febbraio, un giudizio definitivo sulla tenuta dell'intesa".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter