Menu
RSS

Nuovo contratto per dipendenti coop. Miglioramenti per 1000 lucchesi

giovanni bernicchiC'è grande soddisfazione tra le sigle sindacali a seguito della firma dell'accordo sul nuovo contratto collettivo relativo al terzo settore socio-sanitario. Dopo una lunga e serrata trattativa infatti a tarda notte i sindacati di categoria Fp Cgil, Fp Cisl, Fisascat Cisl, Uiltucs, Uil Fpl e le associazioni imprenditoriali Legacoopsociali, Confcooperative Federsolidarietà, Agci Solidarietà hanno siglato il nuovo contratto nazionale che interesserà i dipendenti delle cooperative sociali. L’ipotesi di accordo, che sarà sottoposta alla consultazione dei lavoratori, è stata raggiunta a circa 6 anni dalla scadenza del precedente contratto ed interessa oltre 400mila addetti ai servizi privati alle dipendenze delle oltre 30mila cooperative sociali nel comparto socio sanitario assistenziale educativo ed alle attività connesse. Il nuovo contratto riguarderà anche più di mille lavoratori lucchesi.

Leggi tutto...

Sanità privata, sindacati dichiarano agitazione per rinnovo del contratto

sanita privataSi preparano a dare battaglia le sigle sindacali di categoria per tutelare i diritti degli operatori della sanità privata che da oltre 12 anni aspettano il rinnovo del loro contratto collettivo nazionale. Per questo motivo, i delegati toscani di Cgil, Cisl, Uil della sanità privata, provenienti da tutti i territori in rappresentanza degli oltre tremila operatori del settore, hanno chiesto alle tre organizzazioni sindacali di proclamare lo stato di agitazione e il rafforzamento della mobilitazione. Questo quanto emerso dall’attivo unitario che le federazioni regionali della funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil hanno convocato, nell’ambito della mobilitazione nazionale in corso per la chiusura del rinnovo del contratto. Le sigle sindacali hanno chiesto anche un intervento al presidente della Regione Enrico Rossi e all’assessore alla Salute Stefania Saccardi, perché anche la politica si muova a sostegno dei lavoratori dato che si tratta di servizi per i quali il grosso dei finanziamenti delle case di cura e dei centri di riabilitazione rimane pubblico.

Leggi tutto...

Fp Cgil: carcere, problema sicurezza da risolvere

carcerel"C'è un problema sicurezza che deve essere affrontato". Giulio Riccio, del coordinamento regionale di Fp Cgil polizia penitenziaria, si riferisce così parlando dell'ennesima aggressione ad agenti della polizia penitenziaria avvenuta nei giorni scorsi al carcere di Lucca. "L’ultima aggressione, che ha fatto seguito a quella dalle conseguenze pesanti (25 giorni di prognosi ad un sovrintendente e contusioni varie a sei agenti che sono dovuti andare al pronto soccorso) di una settimana prima, è avvenuta all’Istituto San Giorgio di Lucca tre giorni fa. Riteniamo che quanto accade con periodicità sempre più ravvicinata nel tempo non possa più essere sottaciuto, minimizzato, assurgere ai clamori della cronaca cittadina dei giornali e delle televisioni per un breve passaggio di pochi secondi/minuti e poi cadere nel dimenticatoio".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter