Menu
RSS

Vescovo in visita alla scuola Don Aldo Mei

5180a881 6f6a 410f a58a 9edcc016c065 1Il vescovo Paolo Giulietti ha visitato ieri (12 luglio) la scuola don Aldo Mei di viale Castracani a Lucca gestita dalla Cooperativa Don Aldo Mei, realtà che ha aperto scuole paritarie di impronta cattolica nel comune di Lucca e Capannori. Il vescovo ha voluto conoscere di persona una delle realtà di scuola cattolica paritaria della provincia, che accoglie da circa 30 anni, in inverno ed estate, bambini dai 2 anni e mezzo ai 12 anni. È stata un’ occasione dove i bambini hanno potuto condividere con monsignor Paolo un momento di gioia e preghiera. Era presente anche don Damiano Pacini, parroco di Segromigno in Monte, Piano, Camigliano, S. Colombano e Tofori.

Leggi tutto...

Giulietti, 2 mesi da vescovo: Sarà anno di riflessione

paologiuliettiIn esclusiva su Toscana Oggi, il settimanale delle diocesi toscane, uscirà questa settimana un’intervista al vescovo di Lucca, monsignor Paolo Giulietti. Il 12 luglio, festa di S. Paolino, sono due mesi esatti dal suo ingresso in diocesi avvenuto il 12 maggio, e nell’intervista fa un vero e proprio bilancio di queste prime 8 settimane da pastore della chiesa di Lucca. Nell’intervista, molti i temi toccati, dopo incontri nelle zone pastorali svolti in questi due mesi, in cui ha incontrato oltre duemila laici e praticamente tutti i preti e i diaconi. A questi incontri l’arcivescovo ha ascoltato molti interventi ed ha regisvestrato, per ciò che riguarda la riforma della diocesi già avviata dal predecessore Castellani e su cui lo stesso Giulietti continuerà ad impegnarsi, da una parte “voglia di fare e di sperimentare. Si capisce che c’è una riforma da vivere, un rinnovamento da accogliere” e dall’altra anche “un po’ di scoraggiamento perché ogni riforma nella chiesa è lenta, ma soprattutto perché viaggia un po’ a macchia di leopardo”. Tuttavia, commenta Giulietti, “mi pare ci possa stare l’uno e l’altro atteggiamento, insomma, è comprensibile”.

Leggi tutto...

Da Lucca a Cortona per 50 anni sacerdozio vescovo Italo

paoloitalo3Erano circa in 45, partiti da Lucca per salutare il vescovo emerito Italo Castellani. Parroci, diaconi, personale della diocesi, guidati dal vescovo Paolo Giulietti si sono recati a Cortona, città natale di Castellani dove il prelato si è 'ritirato' dopo il passaggio di consegne dello scorso maggio. L'occasione era l'anniversario dei 50 anni di consacrazione episcopale e 22 anni di consacrazione presbiteriale del vescovo Italo. Castellani ha accolto gli ospiti alle porte della città e li ha poi accompagnati a visitare la città medievale. Dopo la visita turistica è stata celebrata una messa nella chiesa di Santa Margherita, prima del pranzo offerto dal vescovo Italo. Un'occasione per ringraziare il vescovo uscente per la sua attività ultradecennale a Lucca e per consolidare la continuità fra il suo operato e quello del suo successore Paolo. Della delegazione faceva parte anche il prete missionario don Luigi Paolinelli, che ha documentato l'esperienza con alcune foto e attraverso i social network.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter