Menu
RSS

Lucchese, lascia segretaria Marcella Ghilardi

  • Pubblicato in Sport

ghilardiDi lei rimarranno a lungo nella mente dei tifosi rossoneri le immagini della corsa alla sede della Figc per presentare i documenti per l'iscrizione al campionato in extremis. Marcella Ghilardi da oggi (13 giugno) non è più nella segreteria della Lucchese. E per accomiatarsi ha scritto una lunga lettera a città e tifosi: "Con la morte nel cuore comunico che mi sono vista costretta a  rassegnare le dimissioni dall'incarico che fino ad oggi ho ricoperto all'interno della Lucchese Libertas con la dignità, trasparenza e legalità che la mia etica professionale mi richiede. Ho provveduto negli ultimi giorni ad inviare all’attuale legale rappresentante della proprietà la documentazione necessaria per l'iscrizione al prossimo campionato".

Leggi tutto...

Petrini: "Spalti biglietto da visita della città"

exbalillaGli spalti come biglietto da visita della città. Così la pensa Francesco Petrini dei Custodi della Città. "I visitatori italiani e stranieri vengono a Lucca, sempre più numerosi, per tanti motivi - dice - Non ultimo quello di ammirare la bellezza della città, scrigno di chiese, palazzi rinascimentali, fontane e case medievali circondato dalle possenti Mura. Ilaria del Carretto, celebrata da poeti, meriterebbe - da sola - la visita. Poi ci sono anche diversi eventi: da febbraio è arrivato persino un Museo della Follia, molto visitato a quanto pare, che resterà fino ad agosto. I Comics risalgono agli anni Sessanta dell'ottimo sindaco Martinelli".

Leggi tutto...

Lucca capitale o periferia? In aula visioni a confronto

ragghianticonsiglioQuale futuro per la città di Lucca: da capitale o da città ai confini dell'impero? Dopo il consiglio straordinario di un mese fa l'assise ha affrontato questa sera (4 giugno) il dibattito sugli esiti di quella serata.
Per il capogruppo di SiAmo Lucca, Remo Santini, promotore di quel consiglio straordinario l'appuntamento “è stato un vero successo, anche se ha presentato qualche ombra. I fatti di queste ultime settimane confermano la nostra tesi: non c’è una rotta univoca. L’ultimo cambiamento riguarda la destinazione del museo del fumetto, che si sposta da piazza San Romano alla manifattura. Senza parlare - prosegue - della scelta storica di cambiare l’illuminazione dei ceri per Santa Croce ed il braccio di ferro con la Soprintendenza per l’organizzazione dei grandi eventi”. Il capogruppo di SìAmo Lucca rimarca come “in tantissimi siano intervenuti, ma soltanto per l’impegno della minoranza. Avevamo chiesto di coinvolgere l’ex sindaco di Pistoia, oltre a Vittorio Sgarbi e ad altri personaggi. Poi, però, abbiamo constatato la mancanza di una volontà di collaborare. Alla fine - attacca ancora - è emersa una giunta confusionaria ed incapace di decidere".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter